Lista di utenti taggati

Pagina 22 di 22 PrimaPrima ... 12202122
Risultati da 211 a 220 di 220

Discussione: ancora sul 100-400........cosa sbaglio?

  1. #211
    qTpista Esploratore L'avatar di Giancarlo T.
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Biella, Piemonte (Italia)
    Messaggi
    947
    Foto in Bacheca
    0
    Immagini
    181
    Grazie
    39
    Ringraziato
    51 volte in 44 messaggi
    Menzionato
    3 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    deShop image
    www.deshop.it
    Diventando un utente attivo questo banner scomparira'
    Citazione Originariamente Scritto da Enriko!! Visualizza Messaggio
    eh...è indice che sta vendendo bene, anche se purtroppo io non è che di usati ne veda girare poi molti, ne passa qualcuno ma bisogna essere molto attenti e in genere durano gran poco se hanno prezzi veramente da usato (considerando un prezzo nuovo di 1550 euro fowa...usato più di 1100 euro con garanzia residua è difficile chiedere, se poi è di origine import/non fowa trovi siti che lo vendono anche a 1300 euro, addirittura 1150...ovvio che usato non puoi chiedere di più) ma anche un 40-150 2,8...nuovo sta a 1300 euro, usato difficile piazzarlo a più di 700-800 euro)


    poi alcuni comprano pensando che un 100-400 sia uno scherzo da usare, si rendono conto che non è così e finisce a fare polvere...più in piccolo il 75-300 e il 100-300 spesso fanno la stessa fine...solo che per il prezzo ancora più contenuto finiscono spesso acquistati da chi ha ancora meno esperienza a cui imputano propri limiti alla lente...quelli che magari hanno più $$ magari passano al 100-400 convinti che la soluzione ai loro problemi siano i 100mm in più...

    Ah poi è ormai disponibile il 50-200 2,8-4 Panasonic, ottica zoom meno estrema e forse più interessante per i più (e moltiplicabile), si ha l'equivalente di un 70-280 3,5-5,6 "pro", che immagino dia risultati superiori al 75-300 e 100-300, insomma soluzione decisamente più gestibile e per i più decisamente più interessante e sfruttabile, alla fine secondo me non sono molti ad avere bisogno di un 400mm (800mm equivalenti) già i 300mm su m4:3 per i più sono anche troppi...io non escludo che alcuni vendano il 100-400 in favore del 50-200



    Infatti lo penso anch’io, soprattutto per chi si era abituato (come me) col 50-200 SWD, perché poi, se più compatto e leggero, passare da f/3,5 a f/4 cambia poco. Inoltre credo che sia tropicalizzato e stabilizzato, anche se questa opzione per gli utenti Olympus serve a quel che serve, non potendo sfruttare il... sinchro. Chissà poi perché Olympus e Panasonic non si possono mettere d’accordo anche da questo lato... accidenti, perché così invoglierebbero ad acquistare lenti chi come me che vuole solo Olympus...
    .....

  2. #212
    qTpista Esploratore
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Verona
    Messaggi
    305
    Foto in Bacheca
    0
    Immagini
    62
    Grazie
    110
    Ringraziato
    65 volte in 55 messaggi
    Menzionato
    3 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da i-gino Visualizza Messaggio
    Ho colto al volo un'occasione e sono venuto in posesso di un esemplare come nuovo del 100-400. Le prime impressioni sula qualità costruttiva sono ottime, compatto e ben bilanciato, alla massima focale la lunghezza è abbastanza ragguardevole così come il braccio di leva, essenziale il grip sulla fotocamera per ottenere il giusto bilanciamaneto. Comodissimo il paraluce incorporato, che rende superfluo quello a innesto (in dotazione). Silenzioso e fulmineo l'AF. Molto preciso l'innesto sul bocchettone, richiede un certo sforzo per innesto/disinnesto che di primo acchìto sorprende chi è abituato alla dolcezza degli attacchi Olympus.. Non vedo l'ora di metterlo alla prova in una esibizione aerea.
    Non te ne pentirà! Se posso darti un consiglio, se hai una oly usa lo stabilizzatore della lente piuttosto che l’Is del sensore, é più efficace.
    OM-2, OM2s, OMD EM-1 Mark II, EPL-7, Canon S110
    Zuiko 24/2.8, 35/2.8, 50/1.4, Tamron Adaptall 80-210, MTO 500/8, m.zuiko 17/1.8, 45/1.8, 9-18, 12-40/2.8, Lumix 35-100 4-5.6, Leica 100-400.
    Le mie foto: https://www.flickr.com/photos/112681771@N02/albums

  3. #213
    qTpista Esploratore L'avatar di Giancarlo T.
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Biella, Piemonte (Italia)
    Messaggi
    947
    Foto in Bacheca
    0
    Immagini
    181
    Grazie
    39
    Ringraziato
    51 volte in 44 messaggi
    Menzionato
    3 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da rocky55 Visualizza Messaggio
    Non te ne pentirà! Se posso darti un consiglio, se hai una oly usa lo stabilizzatore della lente piuttosto che l’Is del sensore, é più efficace.
    In particolare alla max focale, perchè l'obbiettivo allungandosi molto la lente frontale crea un braccio di leva non indifferente, costringendo lo stabilizzatore del sensore a fare i salti mortali. Lo stabilizzatore a sensore oltre i 200mm diventa critico perfino su ottiche che non si allungano, figuriamoci poi se queste lo fanno.

  4. #214
    qTpista Esploratore L'avatar di Giancarlo T.
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Biella, Piemonte (Italia)
    Messaggi
    947
    Foto in Bacheca
    0
    Immagini
    181
    Grazie
    39
    Ringraziato
    51 volte in 44 messaggi
    Menzionato
    3 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Ieri ho provato dal mio fotonegoziante (uscendo davanti al negozio facendo alcuni scatti) il 100-400 Pana (nuovo) sulla mia E-M1. Ebbene prima di questo sono rimasto un po’ frastornato dalla... “durezza” dell’innesto sulla baionetta della fotocamera, dopodiché aveva anche un po’ più di gioco (in rotazione) in più dei miei Oly (che sono quasi a... zero). Questo della durezza d’innesto non mi è piaciuto affatto, in quanto va sicuramente a stressare (schiacciandole eccessivamente) le molle a balestra che recuperano il gioco assiale, perché (non so) ma se lasciata continuamente montata quest’ottica, poi ci si potrebbe ritrovare con le balestrine snervate e quindi troppo liberi poi gli innesti delle lenti Oly. Sarà anche vero che che balestrine tutte schiacciate non supereranno il “carico di snervamento” del materiale, però ciò non mi piace comunque. Inoltre oltre a questo, anche se meno grave (per me), i movimenti delle ghiere non hanno quella “dolcezza” di quelli a Olympus, in cui si hanno rotazioni morbide pur senza giochi. Boh! questo non inficerà sicuramente sulla qualità delle immagini, però l’avere tra le mani (senza sapere come sono le altre lenti Pana) un prodotto che al momento di usarlo sento la differenza rispetto a quello smontato, non so, mi lascia un po’ di amaro in bocca. Tra l’altro avendo fatto presente tutto questo al mio vecchio fotonegoziante, lui ha sbottato dicendomi; eh... se sei abituato coi prodotti Olympus troverai con gli altri sempre qualcosa che non ti piace. Riguardo alla velocità AF invece, sulla E-M1, il 100-400 mi è parso del tutto simile al 12-100/4 e 40-150/2,8, rimanendo in ambito di... ottiche di un certo livello.
    Ultima modifica di Giancarlo T.; 14th June 2018 alle 19:33

  5. #215
    qTpista Esperto L'avatar di iz4dji
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Pianoro BO
    Messaggi
    5,406
    Foto in Bacheca
    0
    Immagini
    11
    Grazie
    4
    Ringraziato
    118 volte in 103 messaggi
    Menzionato
    4 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Giancarlo T. Visualizza Messaggio
    Ieri ho provato dal mio fotonegoziante (uscendo davanti al negozio facendo alcuni scatti) il 100-400 Pana (nuovo) sulla mia E-M1. Ebbene prima di questo sono rimasto un po’ frastornato dalla... “durezza” dell’innesto sulla baionetta della fotocamera, dopodiché aveva anche un po’ più di gioco (in rotazione) in più dei miei Oly (che sono quasi a... zero). Questo della durezza d’innesto non mi è piaciuto affatto, in quanto va sicuramente a stressare (schiacciandole eccessivamente) le molle a balestra che recuperano il gioco assiale, perché (non so) ma se lasciata continuamente montata quest’ottica, poi ci si potrebbe ritrovare con le balestrine snervate e quindi troppo liberi poi gli innesti delle lenti Oly. Sarà anche vero che che balestrine tutte schiacciate non supereranno il “carico di snervamento” del materiale, però ciò non mi piace comunque. Inoltre oltre a questo, anche se meno grave (per me), i movimenti delle ghiere non hanno quella “dolcezza” di quelli a Olympus, in cui si hanno rotazioni morbide pur senza giochi. Boh! questo non inficerà sicuramente sulla qualità delle immagini, però l’avere tra le mani (senza sapere come sono le altre lenti Pana) un prodotto che al momento di usarlo sento la differenza rispetto a quello smontato, non so, mi lascia un po’ di amaro in bocca. Tra l’altro avendo fatto presente tutto questo al mio vecchio fotonegoziante, lui ha sbottato dicendomi; eh... se sei abituato coi prodotti Olympus troverai con gli altri sempre qualcosa che non ti piace. Riguardo alla velocità AF invece, sulla E-M1, il 100-400 mi è parso del tutto simile al 12-100/4 e 40-150/2,8, rimanendo in ambito di... ottiche di un certo livello.
    Concordo sulla relativa durezza delle ghiere di fuoco e piu che altro zoom, che in effetti è un po fastidioso, e passare dalla dolcezza dello zoom del 12-100 alla rustica movimentazione del Pana, in effetti è una spiacevole sensazione. Ma dopo un po non ci si pensa piu.

    Invece per quanto riguarda la baionetta, il mio si mette e toglie come gli obbiettivi olympus con ls stessa frizione e senza giochi. Forse era quell esemplare?

    Però, sonoil primo a dire che gli obbietiviOLY come costruzione e piacevolezza sono un altro pianeta, daltronde per me il 100-400 è stato un "male" necessario, nel senso che incasa OLY l'unico che poteva farne piu o meno l'uso è il 75-300 , buio, plasticosetto e piu che altro non tropicalizzato. Altri non ci sono. Il 40-150 anche con 1,4x per me è corto, e il 300/4 che sarebbe stata la ia prima scelta è troppo ingombrante in quanto non voglio superate la lunghezza di 18cm del 100-400 che è il massimo che posso portare in uno zainetto compatto, e non voglio aumentare dimensioni per nessun motivo.

    Se faranno un 75-300 III tropicalizzato e appena un po piu luminoso con 5,6 a 300 , potrei anche sostituirlo.
    Ultima modifica di iz4dji; 15th June 2018 alle 00:59
    Tommaso

    www.iz4dji.it

    E-M1, E-M5, E-PL2, 12-100ƒ4, 60ƒ2.8 Macro, 8ƒ1,8 Fisheye, 14-42ƒ3.5-5.6 EZ,
    Panasonic 100-400ƒ4.0-6.3, MMF-3, Tamron 500ƒ8, TG-870, C-8080,
    FL50R, FL36R, FL300R, Flash anulare RF11 e Twin Flash TF22,
    Tamrac Adventure 9, Tamrac Adventure 7, Tamrac Adventure 6, Tamrac Explorer 2


  6. #216
    qTpista Esploratore L'avatar di Giancarlo T.
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Biella, Piemonte (Italia)
    Messaggi
    947
    Foto in Bacheca
    0
    Immagini
    181
    Grazie
    39
    Ringraziato
    51 volte in 44 messaggi
    Menzionato
    3 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da iz4dji Visualizza Messaggio
    Concordo sulla relativa durezza delle ghiere di fuoco e piu che altro zoom, che in effetti è un po fastidioso, e passare dalla dolcezza dello zoom del 12-100 alla rustica movimentazione del Pana, in effetti è una spiacevole sensazione. Ma dopo un po non ci si pensa piu.

    Invece per quanto riguarda la baionetta, il mio si mette e toglie come gli obbiettivi olympus con ls stessa frizione e senza giochi. Forse era quell esemplare?

    Però, sonoil primo a dire che gli obbietiviOLY come costruzione e piacevolezza sono un altro pianeta, daltronde per me il 100-400 è stato un "male" necessario, nel senso che incasa OLY l'unico che poteva farne piu o meno l'uso è il 75-300 , buio, plasticosetto e piu che altro non tropicalizzato. Altri non ci sono. Il 40-150 anche con 1,4x per me è corto, e il 300/4 che sarebbe stata la ia prima scelta è troppo ingombrante in quanto non voglio superate la lunghezza di 18cm del 100-400 che è il massimo che posso portare in uno zainetto compatto, e non voglio aumentare dimensioni per nessun motivo.

    Se faranno un 75-300 III tropicalizzato e appena un po piu luminoso con 5,6 a 300 , potrei anche sostituirlo.
    Si può darsi che sia stato quell’esemplare li ad essere un po’ più duro nell’inserimento in baionetta. Questo lo avevo sentito dire anche da alcuni altri e letto anche su uno di questi forum in cui qualcuno parlava proprio di questo. Ciò mi mi preoccupa ancora di più di questa incostanza su una lente di tale qualità, visto che fin’ora, dagli obbiettivi analogici (compresi i due Tamron adaptal) a quelli digitali che ho, hanno sempre presentato la medesima frizione nell’inserirli. L'unica differenza che ho trovato è stata (anche se in minima parte) nel gioco radiale, praticamente assente in quelli di un certo livello e minima in quelli più economici, ma sempre comunque tale da non inficiare sulla bontà dei contatti elettrici.
    Comunque anche se il 75-300 (imparagonabile sicuramente sotto l’aspetto qualitativo d’immagine... dicono... al 100-400), ma forse per via dei mm necessari, tropicalizzazione, ecc… non presenta (almeno il mio) giochi a tutta stesura, in rotazione e rudezza nell’inserimento o sulle ghiere. A tal proposito avevo preso in mano un Canon del medesimo prezzo e non ti dico che impressione di giocattolo mi aveva fatto.
    Ora c’è in vendita il 50-200/2,8-4 Pana che pesa soltanto 655 gr. molto meno dello SWD Oly, per via della “più scarsa” anche se di poco luminosità, però manca della scala delle distanze, dell’anello o supporto per cavalletto, ecc…, che per un prezzo superiore di 500 € rispetto al vecchio Oly mi sembra eccessivo. Fornirà magari immagini migliori? Boh…
    Ultima modifica di Giancarlo T.; 15th June 2018 alle 09:40

  7. #217
    qTpista Navigato
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    1,629
    Foto in Bacheca
    1
    Immagini
    26
    Grazie
    95
    Ringraziato
    184 volte in 156 messaggi
    Menzionato
    4 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Giancarlo T. Visualizza Messaggio
    Si può darsi che sia stato quell’esemplare li ad essere un po’ più duro nell’inserimento in baionetta. Questo lo avevo sentito dire anche da alcuni altri e letto anche su uno di questi forum in cui qualcuno parlava proprio di questo. Ciò mi mi preoccupa ancora di più di questa incostanza su una lente di tale qualità, visto che fin’ora, dagli obbiettivi analogici (compresi i due Tamron adaptal) a quelli digitali, hanno sempre presentato la medesima frizione nell’inserirli. L'unica differenza che ho trovato è stata (anche se in minima parte) nel gioco radiale, praticamente assente in quelli di un certo livello e minima in quelli più economici, ma sempre comunque tale da non inficiare sulla bontà dei contatti elettrici.
    Comunque anche se il 75-300 (imparagonabile sicuramente sotto l’aspetto qualitativo d’immagine... dicono... al 100-400), ma forse per via dei mm necessari, tropicalizzazione, ecc… non presenta (almeno il mio) giochi a tutta stesura, in rotazione e rudezza nell’inserimento o sulle ghiere. A tal proposito avevo preso in mano un Canon del medesimo prezzo e non ti dico che impressione di giocattolo mi aveva fatto.
    Ora c’è in vendita il 50-200/2,8-4 Pana che pesa soltanto 655 gr. molto meno dello SWD Oly, per via della “più scarsa” anche se di poco luminosità, però manca della scala delle distanze, dell’anello o supporto per cavalletto, ecc…, che per un prezzo superiore di 500 € rispetto al vecchio Oly mi sembra eccessivo. Fornirà magari immagini migliori? Boh…
    Avendo diverse ottiche Pana oltre che oly, su quasi tutti i pana hanno un innesto leggermente più rigido, ma dopo anni d'uso direi che non fa nessun problema...e penso si possa escludere che stressi la baionetta, al massimo è indice di tolleranze minori, cose estremamente minime, parlando poi di baionette in metallo di qualche mm si parla di un leggero maggiore attrito della baionetta, anche perchè fosse qualcosa di più proprio non entrerebbe, o richiederebbe decisamente più sforzo...
    Ultima modifica di Enriko!!; 15th June 2018 alle 09:45
    Olympus E-M1, EPL5 / Panasonic G3
    Oly: 40-150 MSC, 35mm Macro, 14-54II 50-200ED / Pana: 14-42X, 14mm, leica25mm / samy 7,5
    http://www.enricochiaretto.it/foto
    https://500px.com/enriko11

  8. #218
    qTpista Esploratore L'avatar di Giancarlo T.
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Biella, Piemonte (Italia)
    Messaggi
    947
    Foto in Bacheca
    0
    Immagini
    181
    Grazie
    39
    Ringraziato
    51 volte in 44 messaggi
    Menzionato
    3 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Enriko!! Visualizza Messaggio
    Avendo diverse ottiche Pana oltre che oly, su quasi tutti i pana hanno un innesto leggermente più rigido, ma dopo anni d'uso direi che non fa nessun problema...e penso si possa escludere che stressi la baionetta, al massimo è indice di tolleranze minori, cose estremamente minime, parlando poi di baionette in metallo di qualche mm si parla di un leggero maggiore attrito della baionetta, anche perchè fosse qualcosa di più proprio non entrerebbe, o richiederebbe decisamente più sforzo...
    Di sicuro non si può parlare di grossi indici, bastano pochi centesimi di mm. su quelle dimensioni. Certo che se uno si abitua ad una certa consistenza e regolarità in ottiche di questo marchio, come dici, questa apparentemente può indurre sensazioni di maggior robustezza. Il dubbio, se si può dire, sorge quando si interscambiano lenti Olympus-Panasonic, anche se poi magari ai fini pratici non succede nulla.

    Citazione Originariamente Scritto da iz4dji Visualizza Messaggio
    Concordo sulla relativa durezza delle ghiere di fuoco e piu che altro zoom, che in effetti è un po fastidioso, e passare dalla dolcezza dello zoom del 12-100 alla rustica movimentazione del Pana, in effetti è una spiacevole sensazione. Ma dopo un po non ci si pensa piu.

    Invece per quanto riguarda la baionetta, il mio si mette e toglie come gli obbiettivi olympus con ls stessa frizione e senza giochi. Forse era quell esemplare?

    Però, sonoil primo a dire che gli obbietiviOLY come costruzione e piacevolezza sono un altro pianeta, daltronde per me il 100-400 è stato un "male" necessario, nel senso che incasa OLY l'unico che poteva farne piu o meno l'uso è il 75-300 , buio, plasticosetto e piu che altro non tropicalizzato. Altri non ci sono. Il 40-150 anche con 1,4x per me è corto, e il 300/4 che sarebbe stata la ia prima scelta è troppo ingombrante in quanto non voglio superate la lunghezza di 18cm del 100-400 che è il massimo che posso portare in uno zainetto compatto, e non voglio aumentare dimensioni per nessun motivo.

    Se faranno un 75-300 III tropicalizzato e appena un po piu luminoso con 5,6 a 300 , potrei anche sostituirlo.
    ...dimenticavo, avevo scelto il 40-150/2,8 solo per mantenermi entro il range del 50-200 SWD, visto che grosse pretese di caccia fotografica per ora non ho, altrimenti il 300/4 (anche se con grossi sacrifici) non me lo sarei tolto di torno. È vero che il 40-150 + MC14 come pesi e dimensioni rispetto al vecchio 4:3 non è tanto dissimile, però la velocità AF in più, la sua maneggevolezza visto che non si allunga, rispetto allo SWD è innegabile. Infine pure la qualità con pur montato l’MC14 (visto che sta sempre su) è praticamente indistinguibile. Infine non avessi avuto anche il 75-300 che in qualche caso può essermi utile, magari avrei pensato a qualcos’altro. Tra l’altro poi, visto che del 5O-200 SWD (che pare nuovo) mi davano al max 300 €, ho deciso di tenermi pure quello, perché con l’EC14 può tornarmi utile in qualche occasione, tanto 300 € in +/- non mi cambiano la vita. Buttarlo via al prezzo di una lente di basso lignaggio mi faceva male al cuore ��

  9. #219
    qTpista Navigato L'avatar di i-gino
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Città Eterna
    Messaggi
    1,041
    Foto in Bacheca
    1
    Immagini
    133
    Grazie
    116
    Ringraziato
    106 volte in 85 messaggi
    Menzionato
    1 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Prima "uscita" col 100-400. Metto le virgolette perchè essendo convalescente da un intervento chirurgico di andare per canneti non mi va molto, quindi ho semplicemente aperto l'uscio di casa e ho cominciato a guardarmi intorno. Dopo un po' nel tripudio di rondini che affolla il cielo in questa stagione si è affacciata la sagoma di un rapace (un gheppio, credo) che con un paio di volteggi le ha fatte sparire come neve al sole. Piuttosto lontano (stimo 200 m dalla mia posizione) ma ho potuto constatare il buon funzionamento di AF+TR, inutilizzabile con le lenti legacy. Ecco cosa ne è venuto fuori (crop 1:1)
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: P6158313.jpg
Visite: 15
Dimensione: 129.5 KB
ID: 49537
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: P6158311.jpg
Visite: 13
Dimensione: 157.8 KB
ID: 49536
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: P6158314.jpg
Visite: 13
Dimensione: 148.2 KB
ID: 49538
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: P6158308.jpg
Visite: 14
Dimensione: 111.5 KB
ID: 49539
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: P6158309.jpg
Visite: 16
Dimensione: 104.0 KB
ID: 49540
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: P6158310.jpg
Visite: 14
Dimensione: 117.5 KB
ID: 49541
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: P6158312.jpg
Visite: 14
Dimensione: 114.7 KB
ID: 49542

    Niente di esaltante, certo, ma con il Bigma me le sognavo queste foto. Molto soddisfatto dell'acquisto.
    Tact is the ability to tell someone to go to hell, in such a way that they look forward to the trip
    W.Churchill

  10. #220
    qTpista Navigato
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    1,629
    Foto in Bacheca
    1
    Immagini
    26
    Grazie
    95
    Ringraziato
    184 volte in 156 messaggi
    Menzionato
    4 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Quanto sarà grande un gheppio? 30cm poco più, 70cm di apertura alare?...a 200 metri di distanza sei anche stato bravo a centrarlo
    Ovviamente con soggetti così piccoli lontani e con forte contrasto non si possono avere chissà che risultati...però, sicuramente notevole il fatto che l'af sia riuscito a riconoscerlo...poi direi che comunque l'ottica sembra avere un'ottima resistenza alle aberrazione cromatiche.
    Olympus E-M1, EPL5 / Panasonic G3
    Oly: 40-150 MSC, 35mm Macro, 14-54II 50-200ED / Pana: 14-42X, 14mm, leica25mm / samy 7,5
    http://www.enricochiaretto.it/foto
    https://500px.com/enriko11

Discussioni Simili

  1. [Accessori] Filtri ND...dove sbaglio?
    Di Black Bart nel forum Circolo Tecnico
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 6th June 2016, 15:23
  2. Sbaglio o i prezzi Top-Pro sono aumentati?
    Di Kamots nel forum Circolo Tecnico
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 1st April 2011, 17:44

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •