Ciao Non Registrato ! Benvenuto a La Gallery di qTp.

Trasparenze al tramonto

Aggiunto da Giancarlo T.
« Previous Image   |   Next Image »

Trasparenze al tramonto

Visite: 221 [+] Larger Image  
 
Comprimi Questa CategoriaFilmstrip 
‹‹‹piovanello pancianera    ‹‹voltapietre   piovanello tridattilo  Trasparenze al tramonto  Ali riflesse   in attesa del tramonto››
Printable Version Segnala al tritatutto

  Description for Trasparenze al tramonto

Comprimi Questa Categoria

Description by Giancarlo T.

Giancarlo T.

E-M10 MarkII • M.75-300mm • 1/200 • f/6.7 • 300.0 mm • ISO 200 (Ripresa in controluce, ad una distanza di 4,5 m e col sole già molto basso) L'immagine è frutto di un crop dal formato orizzontale a quello verticale.

Commenti per Trasparenze al tramonto (4)

  1. #1 Monny
    Re: Trasparenze al tramonto
    Incredibile come si vedono tutti i minimi particolari, dettagliatamente… stupenda! Molto gradevole anche nei colori. bravo!
  2. #2 Giancarlo T.
    Re: Trasparenze al tramonto
    Grazie Monny, della visita e dell'apprezzamento, perchè a 600 mm equivalenti, con un tempo di 1/200 e... l'aria che a tratti faceva ondeggiare leggermente lo stelo su cui si era appollaiata la libellula, avrei pensato ad un sicuro disastro! Quindi per sicurezza avevo scattato 3-4 foto, pensando che almeno una fosse uscita bene, però poi sono risultate tutte simili e quindi ho avuto anche l'imbarazzo della scelta. Col 75-300 infatti alla massima focale in genere soffro parecchio.
  3. #3 polaroid
    Re: Trasparenze al tramonto
    Non è il mio genere fotografico (nel senso che non lo pratico, ma l'apprezzo). Ineccepibile. Sia tecnicamente che nei contenuti. Lo sfondo sfocato (la macchia viola) esalta il soggetto principale, ce lo indica. La fotografia isola il piano dell'insetto, appare quali monodimensionale, quasi un vetrino da microscopio (ma non è un difetto). Nonostante questo effetto radiografante, il soggetto rimane vivo, presente, vibrante.
  4. #4 Giancarlo T.
    Re: Trasparenze al tramonto
    Citazione Originariamente Scritto da polaroid
    Non è il mio genere fotografico (nel senso che non lo pratico, ma l'apprezzo). Ineccepibile. Sia tecnicamente che nei contenuti. Lo sfondo sfocato (la macchia viola) esalta il soggetto principale, ce lo indica. La fotografia isola il piano dell'insetto, appare quali monodimensionale, quasi un vetrino da microscopio (ma non è un difetto). Nonostante questo effetto radiografante, il soggetto rimane vivo, presente, vibrante.
    La macchia viola scaturisce da uno di quei fiori selvatici che ci sono ora a forma di grappolo d'uva, ed è stata proprio cercata con spostamenti per centrare su di essa il soggetto e non confonderlo con lo sfondo. Infine la luce che quasi lo trapassava (radiografandolo come hai detto) e non di meno lo schiacciamento dato dalla lunga focale (il soggetto non era molto distante da me) hanno dato l'effetto vetrino o... insetto da bacheca.